Select Page

Il percorso museale di Seui

Seui vanta un patrimonio ambientale unico, è all’interno del suo territorio infatti, che troviamo la foresta del Montarbu, un polmone verde di circa 3000 ettari, inoltre notevoli sono le testimonianze del passato, che dall’età nuragica sono arrivate fino a noi. Ma è il centro storico, la vera attrazione di Seui, di impianto Medioevale, è caratterizzato da case in pietra di scisto, costruite seguendo le tortuosità delle vie cittadine.
A Seui, fulcro del nostro itinerario è il Percorso Museale Monumentale Sehuiense, che comprende la Palazzina Liberty, la Casa Farci, il Carcere Baronale Spagnolo del 1647, la Galleria Civica, la Casa Caredda Loy, la Chiesa di San Giovanni e di Santa Maria Maddalena.
Durante il percorso sarà possibile visitare la sezione estrattiva-mineraria dell’antracite, riscoprendo le dure condizioni di vita dei minatori di Seui, dalla nascita dell’attività estrattiva nel 1800 fino agli anni 1960.
Con la visita alle carceri spagnole, conoscerete in quali drammatiche condizioni vivessero i detenuti che dal 1647 vennero custoditi nelle carceri di Seui, che vennero poi utilizzate fino al 1975. Continuando la nostra visita, oltre a documenti originali dello scrittore e politico Farci, verrete a contatto con la cultura e la storia del popolo Sehuiense, riscoprendo le vecchie arti e mestieri.
Seui può essere raggiunta anche con il Trenino Verde che parteda Arbatax, stazione ferroviaria sul mare, e attraversa i territori di Girasole, Villagrande, Elini, Arzana, Ilbono e Lanusei; durante il tragitto ci apparirà maestosa la catena montuosa del Gennargentu che con immensa bellezza riflette le sue cime nel lago del Flumendosa, il più alto in Sardegna. Il paesaggio è un alternarsi di emozioni in cui si erge solitaria “La Perda Liana? tacco di roccia calcarea che ci introduce nei territori di Gairo, Ussassai, Ulassai e Seui, dove il territorio cambia nuovamente aspetto, qui la fantasia spazia nel dare vita alle particolari forme delle rocce.

a chi rivolgersi

Coop. S’Eremigu – Servizi Turistici Culturali
Via Roma, 241, Seui, tel. 
+39.0782.539002 – +39.340.3693909 – Fax +39.0782.539002
e-mail: 
[email protected] – Sito web: www.museiseui.it